Vaccini Informa

Vaccini, il CODACONS scende in campo e invita le famiglie a segnalare

Vaccini, il CODACONS scende in campo e invita le famiglie a segnalare

Vaccini, il CODACONS scende in campo e invita le famiglie a segnalare
Ottobre 23
05:48 2016

IL CODACONS INVITA A SEGNALARE CASI DI CONNESSIONE TRA VACCINI E AUTISMO

Vacciniinforma condivide l’articolo del Codacons uniti attraverso una sincera collaborazione per cercare di far luce sulla questione tanto censurata e temuta.

A tutte le famiglie,un momento di svolta questo. Nella speranza che si riesca ad aiutare realmente i danneggiati dai vaccini,lanciamo il seguente appello.

Ricordiamo che il 17/10/2016 il Codacons, in collaborazione con la società di distribuzione Wanted Cinema, ha promosso la proiezione in prima europea del film Vaxxed-from cover up to catastrophe, diretto da Andrew Wakefield, presso il teatro romano “Quirinetta”, dopo che la prevista proiezione in Senato dello scorso 4 ottobre improvvisamente annullata.

1censura

Il dibattito e la conferenza stampa organizzate al termine del film sono stati purtroppo disertati da medici ed esponenti delle istituzioni, sebbene invitati dal Codacons. Tale proiezione e’ stata da noi infatti organizzata per tutelare la libera espressione del pensiero tutelata dalla nostra Costituzione e un serio e costruttivo dibattito sul tema.

La nostra posizione è infatti assolutamente neutra sul tema, e non promuoviamo la tesi del film sui rapporti tra vaccino e autismo.

Le nostre azioni, a partire dal 2011, sono state attivate contro il vaccino esavalente iniettato dalle Asl, nonostante il D.M. 7 aprile 1991 riconosca come obbligatori solo quattro dei sei vaccini inclusi nel pacchetto. Questo rappresenta, oltre ad una incontestabile violazione di legge ed uno spreco di milioni di euro all’anno, una violenza nei confronti delle famiglie che vorrebbero poter scegliere solo i quattro vaccini obbligatori. Dati alla mano si verifica infatti che il vaccino esavalente viene venduto ad un prezzo pari al 20% in più rispetto ai singoli.

Dunque l’unico punto che abbiamo in comune con il film si esplica nella richiesta, a tutela dei cittadini, della revoca delle autorizzazioni per le vaccinazioni esavalenti disponibili e dell’attivazione di ogni procedura necessaria per la messa in commercio di vaccini singoli. (battaglia che il Codacons porta avanti da anni attraverso ricorsi giurisdizionali dinnanzi al TAR del Lazio, esposti alla Procura di Roma, alla Procura della Repubblica e all’ANAC, diffide alle amministrazioni competenti).

Invitiamo in ogni caso tutti i genitori, i medici e gli operatori sanitari che abbiano conoscenza di casi sospetti di patologie insorte a seguito o dopo una vaccinazione a segnalarli. Chiediamo anche alle famiglie di segnalarci se, dove e presso quale ASL abbiano chiesto di poter vaccinare i propri figli solo con i 4 vaccini obbligatori, e di indicarci anche la risposta ricevuta.

Per farlo, basta scriverci all’indirizzo mail:

info@codacons.it

Fonte

 

Share Button

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti

Like Us On Facebook

Facebook Pagelike Widget