Vaccini Informa

Il Dr. Peter Rost conferma la realtà sull’oneroso legame tra l’industria medica e farmaceutica.

Il Dr. Peter Rost conferma la realtà sull’oneroso legame tra l’industria medica e farmaceutica.

Luglio 10
00:12 2015

CONFLITTI D'INTERESSE

Case farmaceutiche e la stretta correlazione fra gli obiettivi della scienza medica e di profitto nel settore; a parlare questa volta è il Dr. Peter Rost.

Ex vice presidente di una delle più grandi aziende farmaceutiche del mondo (Pfizer), il Dr Rost conferma la realtà sull’oneroso legame tra l’industria medica e farmaceutica.

Screen shot 2015/07/06 alle 11.28.13 AM

Di seguito troverete un video tratto dal documentario “One More Girl”,  riguardante il temuto e tanto discusso  vaccino Gardasil ;

a seguito l’intervento del Dr. Peter Rost, MD, ex vice presidente di una delle più grandi aziende farmaceutiche del mondo (Pfizer). Egli è l’autore di ” The Whistleblower”.

La dichiarazione del Dr. Marcia Angell, medico e per lunga data redattore capo del New England Medical Journal (NEMJ):

“Non è più possibile credere a gran parte della ricerca con annesse pubblicazioni; non è possibile  fare affidamento sul giudizio dei medici di fiducia o delle linee guida mediche autorevoli. Questa conclusione l’ho raggiunta lentamente e con riluttanza sui miei due decenni di lavoro come redattore del New England Journal of Medicine “.

ALLEGATI DI SEGUITO

Influence of the Impact Factor

Affermazione del Dr. Richard Horton, attualmente redattore capo del Lancet – considerata una delle riviste mediche peer-reviewed più rispettate al mondo:

“Il caso contro la scienza è semplice: gran parte della letteratura scientifica, forse la metà,è semplicemente falsa.  Studi condotti con pochi campioni e di piccole dimensioni non possono analizzare in maniera valida il tutto; diversi i conflitti d’ interesse, insieme all’ossessione di perseguire delle tendenze di importanza dubbia.  La scienza ha svoltato verso l’oscurità.

E’ tempo di fare chiarezza

Nel 2005 il Dr. John PA Ioannidis , attualmente professore di prevenzione delle malattie presso la Stanford University, pubblicò un rapporto sui conflitti d’interesse correlate alla falsità degli studi pubblicati,affermando quanto segue:

“C’è la crescente preoccupazione che i risultati delle ricerche  pubblicate siano falsi.”

Ora abbiamo una grande quantità di prove e le dichiarazioni da parte di esperti del settore, che dipingono un quadro molto relativo. La scienza andrebbe usata per educare i medici nella miglior maniera possibile sulla medicina,ma è la stessa ad essere “viziata”.

ALLEGATO

Siamo sempre e solo esposti a studi  sponsorizzati dalle grandi aziende farmaceutiche. Questi, non sono progettati per rilevare problemi che possono verificarsi anni o decenni dopo un trattamento, o esaminare i rischi dell’assunzione di un farmaco per lunghi periodi di tempo. Nessuno sembra mai riconoscere i numerosi studi che mostrano chiaramente il rischio significativo associato a molti dei prodotti che le stesse aziende farmaceutiche fabbricano per “aiutare” a combattere le malattie.

Ciò che è ancora più preoccupante è la mancanza della consapevolezza nella popolazione quando si tratta di questa realtà. La questione non viene affrontata dai mainstream, e nonostante l’abbondanza di prove a sostegno di essa, molte le persone che si rifiuteranno categoricamente a priori perfino di pensare o riconoscere che esista tale realtà collusa.

Quando il dottor Rost lavorava ancora per la Pfizer  ebbe un paio di apparizioni nei media mainstream.

Di seguito l’intervista eseguita da Maria Bartiromo al Dr Peter Rost, circa i costi e fatturati relativi alla Pfizer ; questa intervista risale a 10 anni fa, prima che egli denunciò il tutto.

È  arrivato il momento di esaminare la ricerca e gli sviluppi che la stessa ha avuto in tutto il mondo, da parte di esperti (scienziati) e delle varie istituzioni.

FONTE

ARTICOLI CORRELATI

VACCINI: TROPPE COLLUSIONI TRA AZIENDE FARMACEUTICHE ED AIFA

http://www.vacciniinforma.com/?p=1646

Case farmaceutiche e la stretta correlazione fra gli obiettivi della scienza medica e di profitto nel settore.

Quanto paghiamo per la nostra “salute” ?

http://www.vacciniinforma.com/?p=2814

Pro Vaccino o Anti Vaccino?

E’ una questione puramente giornalistica? E’ un mito? Tutta la comunità scientifica si è espressa in merito?

http://www.vacciniinforma.com/?p=2737

Aziende farmaceutiche e pubblicazioni scientifiche; giro d’interesse?Il colosso Merck e la implicazione.

Le riviste scientifiche e le loro pubblicazioni sono disinteressate?

http://www.vacciniinforma.com/?p=1952

Antitrust: “Settore sanitario-farmaceutico il più problematico”. La relazione al Parlamento

http://www.vacciniinforma.com/?p=1024

OMS: CI SI PUÒ FIDARE? I CONFLITTI D’INTERESSE E LA SOVRANITÀ ASSOLUTA

http://www.vacciniinforma.com/?p=1972

 

 

Share Button

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti

Like Us On Facebook

Facebook Pagelike Widget